>LA MEDIAZIONE
 AVVIO ALLA PROCEDURA
   Compila la richiesta >>>
   Regolamento di mediazione
   Clausola
   Tabella di indennità
 NEWS

Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in D:\inetpub\webs\disaconciliazioniit\connection.php on line 3

La mediazione civile è uno strumento di risoluzione delle controversie alternativo a quello giudiziario, introdotto nel nostro ordinamento con il Decreto Legislativo n. 28 del 4 marzo 2010. Tale strumento è funzionale alla composizione dei conflitti tra due o più soggetti ed è relativo a diritti disponibili.
La mediazione civile è infatti , secondo la definizione giuridica, “l’attività svolta da un terzo imparziale e finalizzata ad assistere due o più soggetti nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia”.
Il mediatore assiste quindi le parti nella ricerca di una composizione non giudiziale del problema, valorizzando i reali interessi in gioco, senza attribuire torti e ragioni e cercando una soluzione realmente condivisa dai soggetti coinvolti.
Il compito principale del mediatore (accreditato presso un organismo pubblico o privato comunque controllato dal Ministero della Giustizia), è quello di condurre le parti all’accordo amichevole. Il legislatore italiano ha anche voluto prevedere un regime di obbligatorietà della mediazione per le materie così come elencate all’art. 5 del D. Lgs. 28/2010. Tali materie sono nell’ordine:  condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante dalla circolazione di veicoli e natanti, da responsabilità medica e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari.
Certi del valore della “cultura della mediazione” riteniamo che solo conoscendo ed applicando la mediazione potremo avere la possibilità di modificare il modo di pensare comune che vede
nell’autorità giudiziaria, l’unico soggetto giuridico in grado di dirimere e di dare risposte alle parti in conflitto, senza però avere come obiettivo una soluzione rapida e condivisa della lite.

{ MEDIAZIONE E RISOLUZIONE }